skip to Main Content

Cybersecurity, i dispositivi Android più a rischio di hacking

Il CERT-In: Gli smartphone che usano Android 10, Android 11, Android 12, Android 12L e Android 13 sono più a rischio di essere compromessi da attori del cybercrime. Aggiornate i sistemi operativi!

Gli smartphone che usano Android 10, Android 11, Android 12, Android 12L e Android 13 sono più a rischio di essere compromessi da attori del cybercrime. Lo denunciano gli esperti di cybersecurity del CERT-In (India), sottolineando che questi sistemi operativi contengono multiple vulnerabilità, le quali possono essere usate da attori malevoli per scalare i privilegi e prendere infine il controllo del dispositivo mobile. In particolare, ci sono falle legate ad Android runtime, Framework, System, Google Play system updates, Kernel, Imagination Technologies, MediaTek, Unisoc e Qualcomm. A seguito di ciò, si invitano urgentemente tutti i possessori di dispositivi Android di aggiornare i loro sistemo operativi alla versione più recente. La settimana scorsa i ricercatori avevano diffuso un avviso analogo, legato però al browser Google Chrome.

Back To Top