skip to Main Content

Anomalia in Corea del Nord: niente feste per il compleanno di Kim Jong-un

Anomalia In Corea Del Nord: Niente Feste Per Il Compleanno Di Kim Jong-un

Nonostante l’amore per le provocazioni e i precedenti, in Corea del Nord nel 2018 non si celebrerà il “Kim Jong-un day”

Al leader della Corea del Nord, Kim Jong-un, potrebbero non piacere i compleanni e in particolare il suo. Come scrive Usa Today, lunedì è il giorno in cui “rocket man” è previsto compia 34 anni, anche se la data e l’anno non sono certi. A Pyongyang, comunque, non è prevista alcun tipo di celebrazione ufficiale. Cosa, che invece, è avvenuta puntualmente con suo padre Kim Jong Il, festeggiato da tutto il paese il 16 febbraio con il “Day of Shining Star”. O con il nonno, Kim Il Sung. Questo il 15 aprile è ancora celebrato nell’ambito del “Giorno del Sole”. Entrambe, peraltro, sono festività nazionali come ricordano i calendari internazionali. Inoltre, l’uomo è noto per amare le provocazioni e i gesti plateali. Di conseguenza, questo improvviso riserbo fa porre alcuni dubbi agli analisti che si occupano della nazione asiatica.

Gli analisti convergono sul fatto che il leader di Pyongyang ha avuto un calo di popolarità interno e preferisca mantenere ora un profilo (relativamente) basso

Il primo è che in Corea del Nord, Kim Jong-un non sia così amato e venerato come vuol far credere. Le varie tornate di sanzioni, tra cui soprattutto l’ultima, hanno creato molti problemi ai lavoratori nel paese, che sono sempre più poveri. Alcuni studiosi, perciò, appaiono convinti che il suo tasso di popolarità interno sia sceso di molto. Di conseguenza, “rocket man” – almeno per quest’anno – avrebbe preferito non buttare ulteriore benzina sul fuoco con celebrazioni e fasti. Altri analisti, invece, pensano che le sue recenti dichiarazioni di apertura legate alle Olimpiadi di PyeongChang  abbiano scontentato alcuni dei suoi fan più nazionalisti a Pyongyang. E che questi avrebbero cominciato ad alimentare dubbi sulla sua leadership. Infine, c’è un gruppo che nutre dubbi sull’attendibilità delle informazioni personali legate a Kim Jong-un. Le quali provengono per lo più da insegnanti e compagni di scuola del periodo in cui aveva studiato in Europa.

 

L’articolo di Usa Today sull’anomalia del compleanno non celebrato di Kim Jong-un

Back To Top