skip to Main Content

Africa, tensioni alle stelle in Nigeria per possibili cambi nell’APC

Tensioni alle stelle in Nigeria per possibili cambi nell’APC. Notizie non confermate della sostituzione di Mai Mala Buni al comitato dei garanti con Abubakar Ballo fanno schierare in strada i soldati. Buhari, peraltro, è all’estero

C’è un nuovo terremoto che potrebbe scuotere la Nigeria nelle prossime ore: la decisione del presidente Muhammadu Buhari di rimuovere il governatore dello stato di Yobe, Mai Mala Buni, dall’incarico di presidente del comitato di garanzia dell’All Progressives Congress (APC), il partito di governo, e di sostituirlo con il titolare dello stato del Niger, Abubakar Bello. Ad Abuja l’indiscrezione circolava da giorni. Nelle ultime ore si è registrato un intenso via vai di veicoli militari e alcune zone della capitale sono diventate off limits, con tanto di cordoni delle forze di sicurezza. In particolare, l’area più blindata è quella del segretariato dell’APC. La situazione nel paese africano, peraltro, non è ancora chiara. Alcuni, infatti, affermano che la notizia del cambio è falsa, mentre altre fonti politiche la confermano. Di certo, invece, c’è che la situazione nella capitale e in varie aree del paese è molto tesa. Soprattutto a seguito del fatto che Buhari si trova in viaggio a Londra.

Back To Top