skip to Main Content

Afghanistan, nuova fake news dei talebani a Bagram

Afghanistan, Nuova Fake News Dei Talebani A Bagram

I talebani affermano di aver ucciso a Bagram 13 soldati Usa e di averne ferito in modo grave altri 11, riducendo in pezzi 3 mezzi corazzati

Nuova bufala dei talebani in Afghanistan, I miliziani dell’Emirato Islamico hanno effettuato un attacco contro un convoglio di truppe straniere a Bagram, nella provincia di Parwan. Immediatamente su Alemarah, il loro organo di diffusione media su internet, è apparsa la notizia, riportata come un grande successo. Nel testo si scrive che “13 aggressori Usa sono stati uccisi” e che “altri 11 hanno subito ferite estremamente gravi”. L’azione suicida è stata portata avanti da Ahmad, membro della squadra dei martiri (shahid) e proveniente da Paktika. L’uomo avrebbe fatto detonare il veicolo su cui viaggiava al passaggio dei mezzi nemici.   “L’esplosione è stata enorme e potente”, si legge nella fake news dei jihadisti. Tanto da “ridurre in pezzi 3 mezzi corazzati”. Inoltre, gli estremisti aggiungono che da domenica hanno attaccato una base aerea militare 5 volte, ma non forniscono ulteriori dettagli in merito.

La verità, invece, è che ci sono stati solo alcuni feriti, peraltro tra i civili. Forse qualche militare ha riportato lesioni, ma di lieve entità

Come preventivato, è l’ennesima bugia che i talebano diffondono in Afghanistan e all’estero, usando il web. L’attacco suicida a Bagram è avvenuto realmente. Il bilancio, invece, è diverso. Lo ha confermato anche il capo del distretto amministrativo, Abdul Shakoor Qudosi. Secondo il funzionario ci sarebbero stati solo feriti a seguito dell’esplosione. I militari Usa ad aver riportato lesioni sono 6, mentre 3 sono i civili. Quindi, nessun morto, se non l’attentatore suicida. Invece, l’Emirato Islamico ha diffuso l’ennesima fake news per far risultare come un successo un’azione fallita. C’è comunque un allarme da tenere in considerazione. Questo è il secondo attacco dei jihadisti a Bagram in meno di una settimana. Ciò fa presagire che ci riproveranno. Anche perché devono rilanciare velocemente la loro immagine sia verso la popolazione locale sia nei confronti di Isis, formazione antagonista con cui è in atto un conflitto che stanno perdendo.

La dichiarazione dei talebani su Alemarah, in cui affermano di aver fatto una carneficina a Bagram

La realtà come riporta la stampa afghana:

Khama News

Bakhtar News Agency

Pajhwok

Back To Top