skip to Main Content

Afghanistan, è guerra aperta tra talebani e ISIS-K

In Afghanistan è guerra aperta tra talebani e ISIS-K. L’Emirato Islamico annuncia la cattura di un leader chiave di ISKP, a capo del gruppo che attaccava le moschee e i piloni. Si attende ora la risposta di IS

In Afghanistan è guerra aperta tra talebani e ISIS Khorasan Province (ISIS-K, ISKP). I jihadisti dello Stato Islamico negli ultimi mesi hanno incrementato gli attacchi e gli attentati contro la formazione rivale e contro obiettivi sciiti nel paese asiatico. L’Emirato Islamico ha risposto con massicce campagne di arresti e con raid tesi a decapitare la leadership IS, non riuscendo però nell’intento. Nelle ultime ore il portavoce degli studenti coranici, Zabihullah Mujahid, ha annunciato la cattura di un leader ISKP-chiave e la morte di diversi altri nel corso di un’operazione nel distretto di Bagrami (Kabul). L’uomo, su cui non sono stati resi noti dettagli, sarebbe stato a capo di un gruppo chiamato “Kharijites”, responsabile degli attacchi contro le moschee, i monasteri e i piloni dell’elettricità, degli ultimi mesi. Insieme a lui è stato arrestato un altro comandante, Mohammad Agha, e ucciso un terzo: Yusuf. Si attende ora la risposta di ISIS-K.

Back To Top