Olimpiadi di PyeongChang, i consigli per proteggersi dalle cyber minacce

Isis Isil Bitcoin Coreadelsud Olimpiadi PyeongChang Cyber Notiziecyber Cyberspionaggio Sicurezzainformatica Cybersecurity Cryptocurrencies Criptovalute Lazarus Cybercrime Hacker Daesh Statoislamico Is Daeshgram AlHayat Amaq Rimiyah Di5s3nSi0N Hacker Apt Cyberspionaggio Fireeye Kaspersky Killchain Hacker Cyber WhiteHat Blackhat Hacker Cybercrime Hurchins WannaCry Corea Del Nord Pyongyang Andariel Bluenoroff ICBM Unità 180 Lloyds Cyber Katrina Sandy Disastro Naturale Economia Corea Del Nord Pyongyang Cyberwarfare Cyber WannaCry Ransomware Lazarus Malware Cyber Spionaggio

Alle Olimpiadi di PyeongChang c’è il rischio di attacchi di hactivisti, del cybercrime o di cyber spie

Il Computer Emergency Response Team (CERT) Usa diffonde consigli contro le cyber minacce per chi parteciperà alle prossime Olimpiadi invernali di PyeongChang in Corea del Sud. A proposito lo NCCIC/US-CERT ha ricordato ai viaggiatori che nel corso dell’evento ci saranno rischi per la sicurezza informatica. In particolare, gruppi di hactivisti potrebbero usare l’occasione – in cui sarà riunita una grande folla – per diffondere i loro messaggi. Inoltre, c’è il rischio che esponenti del cybercrime cerchino di rubare dati personali sensibili o credenziali per profitti finanziari. Infine, si paventa la possibilità che le comunicazioni del mobile o di altro tipo (vedi quelle su internet e i social media, NDR) possano essere monitorate. Sia per motivi di sicurezza sia per spionaggio cibernetico. Di conseguenza, chi interverrà ai Giochi – sia atleta, membro di una delegazione o solo spettatore – dovrà mantenere ai massimi livelli la sua cybersecurity.

Le procedure dello NCCIC/US-CERT, legate soprattutto alla sicurezza informatica del mobile ma non solo

Lo NCCIC/US-CERT ha stilato una serie di semplici procedure da adottare per proteggere la propria cybersecurity in occasione delle Olimpiadi di PyeongChang. In particolare legate ai dispositivi mobile come smartphone e tablet, ma non solo. I cyber esperti Usa consigliano di disattivare immediatamente le connessioni Wi-Fi e Bluetooth quando non si usano. Inoltre, si suggerisce di pagare con carta di credito i beni e i servizi online. Il CERT ricorda anche che quando si usa una connessione wireless pubblica o insicura, non vanno assolutamente visitati i siti web in cui bisogna inserire informazioni personali sensibili o credenziali di accesso. Ciò per evitare che hacker del cybercrime possano sottrarle e sfruttarle per i loro fini. Infine, è necessario aggiornare alle ultime versioni di firmware i propri apparecchi mobile e il software per massimizzare la sicurezza informatica, usando al contempo password e PIN forti.