Mozilla rilascia pacchetto di aggiornamenti per la cyber security di Firefox

Mozilla Firefox Privacy Cybersecurity Adtracker Windowsxp Sicurezza Patch

Mozilla rilascia pacchetto di patches per migliorare la sicurezza informatica di Firefox. Risolte 14 vulnerabilità di cui 3 critiche. Aggiornato anche Firefox ESR

Dopo Google, anche Mozilla rilascia un pacchetto di aggiornamenti per risolvere le vulnerabilità di Firefox. Secondo quanto ha reso noto l’azienda, sono state bloccate 14 falle alla cyber security del browser. DI queste 3 sono critiche e altrettante di gravità elevata. Un hacker malevolo, sfruttandole con un attacco informatico, avrebbe potuto assumere il controllo del sistema della vittima o causare il crash dell’applicazione, con conseguente denial of service. In particolare, reindirizzando il bersaglio verso una pagina web fake o portandolo ad aprire un file infetto da malware. Grazie alle patch, Firefox arriva alla versione 62. La società, peraltro, ha anche rilasciato avvisi di sicurezza separati riguardanti vulnerabilità identificate in Firefox ESR (Extended Support Release). Per risolvere queste vulnerabilità è necessario aggiornare l’ESR alla versione 60.2. In questo caso le falle chiuse sono state 6. Di queste, 2 sono critiche, altrettante di elevata gravità, una di moderata e una di bassa.

Mozilla abbandona il supporto per Windows XP: troppi pochi utenti. Inoltre, conferma l’inserimento automatico del blocco degli ad trackers per proteggere la privacy

L’altra novità eclatante di Mozilla è di fatto il suo abbandono ufficiale a Windows XP. Nell’aggiornamento, infatti, non c’è traccia di patch di per proteggere la cyber security del sistema operativo. Il motivo è presto detto, dalla stessa società. Ormai sono troppo pochi gli utenti a usare Firefox per XP. La stessa Microsoft lo ha abbandonato. Di conseguenza, si punta ad altro. Infine, c’è una protezione aggiuntiva, annunciata i giorni scorsi. Il blocco in automatico degli ad trackers, gli algoritmi che monitorano il traffico degli utenti per far apparire loro pubblicità attagliate alle loro preferenze online. Da Mozilla fanno sapere che la decisione è stata presa al termine di una ricerca, in cui è emerso che le persone non avevano il controllo di come i loro dati fossero usati su Internet.

The official Firefox 62 download page