skip to Main Content

Mandiamo i mHackeroni al DEF CON CTF di Las Vegas. Ecco come fare

Mandiamo I MHackeroni Al DEF CON CTF Di Las Vegas. Ecco Come Fare

I mHackeroni, il team italiano di giovani esperti di cyber security tra i migliori al mondo, chiede aiuto per poter partecipare alla finale del DEF CON Capture The Flag (CTF)

I mhackeroni, la principale squadra di ethical hacking italiana, chiede aiuto per partecipare alla finale mondiale del DEF CON Capture The Flag (CTF). Il gruppo di esperti di cyber security ha ottenuto l’invito per la competizione dopo gli ottimi risultati ottenuti negli ultimi due anni: il secondo posto alle selezioni su 600 squadre provenienti da tutto il mondo, e il settimo posto alla finale mondiale. Inoltre, la formazione è risultata prima in Germania allo storico Chaos Communication Congress, punto di riferimento europeo per la sicurezza informatica – vincendo oltre 600 squadre provenienti da tutto il mondo. Il DEF CON è la conferenza mondiale di sicurezza cibernetica più prestigiosa e conosciuta in tutto il mondo, che quest’anno si tiene dall’8 all’11 agosto a Las Vegas.

Chi sono i nostri “ragazzi”

I mhackeroni, peraltro, si confermano come un’eccellenza italiana nella cyber security e una presenza fissa sul palcoscenico internazionale, continuando la tradizione di successi delle singole squadre fondatrici. I circa 40 membri provengono dal mondo accademico – Politecnico di Milano, La Sapienza Roma, Università degli Studi di Padova, Ca’ Foscari Venezia, Vienna University of Technology, ETH Zurich – e da affermate realtà industriali. Alcune fra le più recenti competizioni che hanno visto componenti dei mhackeroni fra i protagonisti sono RuCTF in Russia, CSAW CTF in Francia, ed European Cybersecurity Challenge di ENISA a Londra e Malaga. 

In corso su Gofundme la campagna “Send mHackeroni to Defcon CTF”. Sosteniamola tutti, lo meritano il team e l’Italia

Competere alle finali del DEF CON CTF richiede un grande sforzo di gruppo. Perciò è necessaria la partecipazione di ogni membro dei mhackeroni per poter competere alla pari con le squadre rivali. Queste, di dimensioni simili al team italiano, sono però spesso supportate direttamente da organi statali o militari. I nostri giovani esperti di cyber security non avendo nessuno alle spalle hanno quindi lanciato una campagna su gofundme, chiamata “Send mHackeroni to Defcon CTF”. Ciò allo scopo di raccogliere finanziamenti e sponsor per poter partecipare al completo all’evento a Las Vegas. Donare è semplice e permetterà non solo di aiutare un valido gruppo di ragazzi italiani. Ma anche di tenere alto l’onore del nostro paese in un settore-chiave come quello della sicurezza cibernetica.

Photo Credits: mHackeroni

Back To Top