skip to Main Content

I più importanti troll e diffusori di fake news in Italia si incontrano alla Faketory

I Più Importanti Troll E Diffusori Di Fake News In Italia Si Incontrano Alla Faketory

I più importanti troller e diffusori di fake news in Italia si riuniscono alla Faketory summer edition il 20 luglio a Magliano Sabina

I più importanti troller e diffusori di fake news in Italia si riuniscono alla Faketory summer edition. L’incontro si terrà il 20 luglio a Magliano Sabina. Il gruppo nella sua pagina Facebook spiega che la Fake Art è un movimento artistico che è emerso a metà del 2015 a Terni . La Pop Art ha presentato una sfida alle tradizioni d’arte includendo l’immaginario dalla cultura popolare come la pubblicità, le news, ecc. Il materiale oggetto dell’espressione artistica è, a volte, rimosso visivamente dal suo contesto noto, isolato, e/o in combinazione con materiale estraneo. Il concetto di Fake art si riferisce non tanto all’arte stessa, quanto piuttosto agli atteggiamenti che la determinano. Faketory è un’idea d’arte impopolare e goliardica, che mira a riprodurre le dinamiche innescate dalla spettacolarizzazione della politica e dell’informazione, con il fine di farle implodere in modo spontaneo. Ciò, rendendo consapevoli i lettori della mistificazione di cui si alimentano. 

Prevista la partecipazione di Ermes Maiolica e Mike the Meme Lorefice. La sessione invernale si era svolta a Narni e gli esperti “bufalari” online avevano spiegato alla platea come riconoscere e combattere le notizie false in rete

Tra i partecipanti alla Faketory summer edition sono previsti Ermes Maiolica, noto come re delle hoax e del trolling online, e Mike the Meme Lorefice, che dal 2016 collabora con la social community Pastorizia never Dies. L’edizione invernale del summit di troll e diffusori di fake news si era tenuta a Narni il 15 marzo con diversi ospiti. Allora gli esperti “bufalari” online avevano spiegato alla platea alcuni trucchi per riconoscere contenuti falsi e per combatterli. Non si sa, invece, ancora molto su cosa accadrà a Magliano Sabina. Anche perché le poche notizie uscite potrebbero benissimo essere degli inganni dei buontemponi cibernetici. Inoltre, sul sito del comune umbro non appare ancora alcun riferimento all’evento.

Photo Credits: Faketory

Back To Top