skip to Main Content

Cybersecurity, Bletchley Park riapre le porte

Cybersecurity, Bletchley Park Riapre Le Porte

Entro il 2018 pronto il College per la sicurezza informatica: ospiterà fino a 500 ragazzi

Bletchley Park sarà ancora una volta l’hub della crittografia del Regno Unito.  L’obiettivo è quello di creare un “National College of Cyber Security” nel blocco G: un edificio attualmente in stato di abbandono. Secondo The Guardian, l’apertura è prevista nel 2018. La struttura servirà come corso di specializzazione per insegnare ai ragazzi i fondamenti della crittografia e dell’informatica. Il centro potrà ospitare fino a 500 studenti contemporaneamente e offrire insegnamento gratuito. Ciò attraverso sponsorizzazioni e finanziamenti statali. L’iniziativa è opera della Qufaro un consorzio senza fini di lucro. L’obiettivo è sviluppare “nuovi corsi che oggi non esistono nel Regno Unito”. La scuola è concepita come un collegio ma sarà possibile anche frequentare le lezioni solamente di giorno. Per l’insegnamento si utilizzeranno persone che lavorano in prima linea nel settore della cybersecurity, assicurando agli studenti una preparazione superiore e programmi di apprendimento in grado di formare e aprire le porte del mondo del lavoro. Bletchley Park è  conosciuta perché durante la seconda guerra mondiale era il quartier generale degli Alleati per la decifrazione dei messaggi  segreti inviati dei tedeschi. Tra loro  lo straordinario matematico inglese Alan Turing che contribuì a decifrare Enigma.

L’articolo competo su The Guardian

Back To Top