skip to Main Content

Cybercrime, truffa phishing su PostePay in Italia

Truffa phishing su PostePay in Italia. L’esperto di cybersecurity Salvatore Lombardo scopre una falsa pagina del servizio, che punta a rubare informazioni sensibili. Funziona su mobile e computer

PostePay è al centro di una nuova campagna phishing in Italia. L’ha rilevata l’esperto di cybersecurity Salvatore Lombardo. Un falso sito delle Poste Italiane invita l’utente a inserire le proprie credenziali, le generalità e i dati della carta prepagata per accedere all’account.

In realtà è una truffa: l’unico obiettivo è sottrarre le informazioni per usarle successivamente in modo fraudolento. Attenzione, la truffa è stata studiata per gli smartphone, ma funziona anche sui computer.

 

Back To Top