skip to Main Content

Cybercrime, terzo giorno consecutivo per la campagna Formbook in Italia

Terzo giorno consecutivo per la campagna Formbook in Italia. Cambiano le esche, il testo delle email e i mittenti, ma lo schema di distribuzione del malware è invariato: un allegato con all’interno un exe, il payload

La campagna Formbook che sta colpendo l’Italia raggiunge il suo terzo giorno consecutivo.

Cambiano le esche, i testi delle mail e i teorici mittenti (reali aziende operanti nel nostro paese), ma lo schema di distribuzione del malware rimane invariato: l’allegato (questa volta uno zip) contiene un file exe all’interno: il payload finale. Formbook, tramite la funzione keylogger, è in grado di acquisire tutto ciò che l’utente digita. Inoltre può rubare credenziali di posta e browser, nonché effettuare screenshot. Infine, ha capacità di impartire comandi da remoto sul pc infetto, come scaricare ulteriori payload o aggiornare quelli presenti.

Back To Top