skip to Main Content

Cybercrime, si intensificano gli attacchi all’Italia con Ursnif via Agenzia delle Entrate e DHL

Cybercrime, Si Intensificano Gli Attacchi All’Italia Con Ursnif Via Agenzia Delle Entrate E DHL

L’esperto di cyber security JAMESWT: Contro l’Italia sono in corso due campagne distinte che sfruttano l’Agenzia delle Entrate e DHL per distribuire Ursnif (Gozi)

Gli attacchi del cybercrime per distribuire Ursnif (Gozi) in Italia con l’esca dell’Agenzia delle Entrate e di DHL si intensificano. A quanto ha scoperto il ricercatore di cyber security JAMESWT, oggi ci sono due campagne malspam dirette contro il nostro paese. La prima è legata al download del payload, contattando solo un determinato dominio che rilascia un unico malware per IP. La seconda, invece, contatta un dominio puntando direttamente all’eseguibile e non c’è limite di payload per IP. L’evoluzione della minaccia fa pensare che dietro all’offensiva cibernetica ci sia un gruppo di professionisti, con expertise e risorse. Inoltre, il fatto che questa continui nonostante sia ormai di dominio pubblico da tempo, fa temere che funzioni e che proseguirà ancora. Perciò, massima attenzione alle email, anche se provengono da mittenti noti, autorevoli e certificati. 

Back To Top