skip to Main Content

Cybercrime, Ragnar Locker comincia a diffondere i dati rubati a Campari

Ragnar Locker comincia a diffondere i dati rubati a Campari

Il gruppo del cybercrime dietro al ransomware Ragnar Locker ha cominciato a diffondere i dati rubati a Campari. Lo ha fatto sul suo blog, con due archivi scaricabili solo tramite browser Tor. Lo ha denunciato l’esperto di cybersecurity Roberto Catalano. Secondo quanto fanno trapelare i criminali sono stati resi disponibili documenti con i nomi degli impiegati, accordi NDA e file aziendali. Il gruppo aveva lanciato nei giorni scorsi un ultimatum all’azienda italiana, intimandole di avviare trattative entro il 10 novembre, altrimenti avrebbe gradualmente condiviso le informazioni sottratte. Inoltre, per aumentare il pressing, ha lanciato una campagna pubblicitaria su Facebook, sfruttando il profilo di un dj hackerato.

Back To Top