skip to Main Content

Cybercrime, phishing anche in Italia a tema “messaggi in quarantena”

Phishing anche in Italia a tema “messaggi in quarantena”. In una mail si chiede all’utente di accedere alla propria casella di posta elettronica tramite un link, per sbloccare i messaggi. Con una falsa pagina login si punta a rubare le credenziali

Nuova campagna phishing, arrivata anche in Italia, sfrutta come esca quattro falsi messaggi di posta elettronica in quarantena. Nella mail si invita l’utente ad aprire un link per sbloccarli. Altrimenti, passate 48 ore, saranno automaticamente eliminati.

Il collegamento punta a una pagina login che simula quello del presunto provider, in cui l’indirizzo della vittima è già pre-impostato.

L’utente deve inserire solo la password, che però risulterà errata a ogni tentativo. Questo, infine, dopo alcuni secondi verrà automaticamente inviato alla pagina ufficiale a cui il suo account fa capo. Intanto, però, gli attori del cybercrime dietro alla truffa hanno rubato le sue credenziali di accesso alla casella reale.

Back To Top