skip to Main Content

Cybercrime, nuove campagne phishing in Italia a tema banche e corrieri

Nuove campagne phishing in Italia a tema banche e corrieri. L’esperto di cybersecurity IllegalFawn scopre false pagine di Intesa Sanpaolo, Banco BPM, Poste Italiane e Bartolini. Obiettivo: rubare i dati sensibili alle vittime

L’Italia è presa di mira da una nuova ondata di phishing a tema banche e corrieri. L’ha scoperta il ricercatore di cybersecurity IllegalFawn, il quale ha rilevato pagine malevole che simulano Intesa Sanpaolo, Banco BPM, Poste Italiane e Dpd group (Bartolini). L’obiettivo è sempre il furto di credenziali e dati sensibili delle vittime, che sono indirizzate sui falsi siti delle organizzazioni tramite link in email o sms. L’esca solitamente è la richiesta di aggiornamento delle proprie informazioni, o per cambiamenti nelle condizioni dei servizi o per presunti warning su sospetti accessi anomali all’account.

Back To Top