skip to Main Content

Cybercrime, nuove campagne phishing a tema in Italia

IllegalFawn scopre una nuova ondata di campagne phishing del cybercrime in Italia, che prende di mira Intesa Sanpaolo, Poste Italiane e Facebook

Una nuova ondata di campagne phishing del cybercrime in Italia prende di mira Intesa Sanpaolo, Poste Italiane e Facebook. L’ha scoperta il ricercatore di cybersecurity IllegalFawn, che ha rilevato gli indirizzi dei falsi siti usati per rubare le credenziali alle vittime. L’esca è sempre un messaggio, diffuso via mail o sms, nel quale si cerca di attrarre la vittima ad aprire un link. Questo, con la scusa della verifica di sicurezza o dell’aggiornamento dei dati, indirizza l’utente a un sito fake dell’organizzazione coinvolta. Qui viene richiesto di inserire le proprie credenziali e dati privati. Infine, con un messaggio, si avvisa che a breve un operatore contatterà l’utente per completare il procedimento. Passaggio che, ovviamente, non avverrà mai.

Back To Top