skip to Main Content

Cybercrime, nuova truffa phishing/smishing a tema spedizioni in Italia

Nuova truffa phishing/smishing a tema spedizioni in Italia. Falsa pagina web del corriere punta a una schermata dove inserire i dati personali e della carta, legati al pagamento di un contributo. Obiettivo: rubare informazioni sensibili

Una nuova truffa phishing/smishing a tema spedizioni è in circolazione in Italia. L’ha scoperta il ricercatore di cybersecurity e Malware Hunter JAMESWT. Il link della email/sms sul presunto invio di un pacco punta a una falsa pagina web del corriere, dove selezionare le modalità di ritiro.

Conclusa l’operazione, si apre una nuova schermata in cui inserire i dati personali e della carta di credito per il pagamento di un probabile contributo per la spedizione.

Al termine verrà chiesto di inserire il codice OTP inviato al numero di telefono inserito nel form. Qualunque combinazione, però, risulterà errata. Nel frattempo, invece, gli attori del cybercrime dietro all’operazione avranno rubato le informazioni digitate per usarle successivamente in modo fraudolento. Attenzione!

Back To Top