skip to Main Content

Cybercrime, nuova truffa dei pacchi via DHL anche in Italia

Analisi tecnica del Malware Hunter JAMESWT

Nuova truffa dei pacchi via DHL anche in Italia Campagna phishing con l’esca di una falsa giacenza. L’utente è invitato a fornire i suoi dati e quelli della carta di credito in un sito fake che simula quello del corriere

Nuova truffa dei pacchi anche in Italia via DHL. La campagna phishing usa come esca una falsa giacenza presso di una spedizione arrivata nei giorni scorsi. Nel testo si spiega che non è stato possibile effettuare la consegna, in quanto risultavano errate le informazioni fornite dall’utente.

Di conseguenza, questo è invitato ad aggiornarle aprendo un apposito link. Il collegamento punta a una pagina fake di login del corriere, in cui è richiesto l’inserimento delle credenziali dell’email.

Completato il processo, apparrà un form dove inserire i propri dati personali e quelli della carta di credito. Al termine, apparirà un messaggio in cui si comunica che la procedura è andata a buon fine. In realtà, invece, gli attori del cybercrime dietro all’operazione avranno rubato le informazioni personali dell’utente e i numeri della sua carta di credito. Se doveste cadere vittima della truffa bloccate subito la carta e presentate denuncia alle forze dell’ordine!

Back To Top