skip to Main Content

Cybercrime, la campagna AgentTesla a tema prodotti di bellezza si intensifica

La campagna AgentTesla a tema prodotti di bellezza si intensifica. In 3 giorni arrivate altrettante email, anche in Italia. Il testo è sempre uguale, cambia il nome dell’allegato. Un rar con dentro un exe: il malware

La campagna AgentTesla a tema prodotti di bellezza si intensifica. In tre giorni sono arrivate anche in Italia altrettante email.

  

Il testo del messaggio è sempre lo stesso, cambia il nome dell’allegato rar. All’interno c’è un reale file pdf e un exe: il malware. Nell’ultimo caso il nome dell’allegato è “RFQ Inquiry sheet” e dati sono esfiltrati via SMTP.

AgentTesla, tramite la funzione keylogger, è in grado di acquisire tutto ciò che l’utente digita. Inoltre, può rubare email e credenziali del browser e acquisire schermate. Infine, ha la possibilità di impartire comandi da remoto sul PC infetto, come scaricare payload aggiuntivi o aggiornare quelli presenti.

Back To Top