skip to Main Content

Cybercrime, campagna Remcos anche in Italia via DBatLoader

Campagna Remcos anche in Italia via DBatLoader. L’allegato rar contiene un exe: il loader, che contatta un url e scarica il malware finale

Remcos viene veicolato dall’email con oggetto “RE: Document Required – Al Ansari & Partners Trading Co/Supplier No : 400667322”, arrivata anche in Italia, passando per DBatLoader (alias ModiLoader e NatsoLoader).

L’allegato rar contiene un exe: il loader, che contatta un url e scarica il malware finale. Remcos è un Remote Access Trojan (RAT) del cybercrime, associato soprattutto a campagne phishing a tema corriere e con un’ampia gamma di funzionalità: come il monitoraggio da vicino delle attività degli utenti, la registrazione dei contenuti audio e video, l’acquisizione di credenziali, il furto di valuta digitale, il download di payload aggiuntivi e l’esfiltrazione di dati riservati evitando il rilevamento e le sandbox.

I C2 del malware – DBatLoader e Remcos

 

Back To Top