skip to Main Content

Cybercrime, BRATA prende di mira i dispositivi Android in Italia

Il CERT-AgID: BRATA prende di mira i dispositivi Android in Italia. Gli esperti di cybersecurity di CERT-AgID: Il malware usa una campagna phishing per mobile, che punta i clienti di Intesa Sanpaolo

Si chiama BRATA ed è un malware per Android, che sta prendendo di mira gli utenti in Italia. Gli ultimi a essere sotto attacco sono i clienti di Intesa Sanpaolo, nell’ambito di un attacco phishing/smishing rivolto ai dispositivi mobile.

Lo denunciano gli esperti di cybersecurity di CERT-AgID. Il malware è stato rilevato per la prima volta nel 2020 all’interno di applicazioni presenti nel Play Store e successivamente veicolato tramite attacchi di social engineering. In questo caso l’esca è una pagina denominata AntiSPAM, attraverso la quale si invitano i clienti della banca a scaricare una applicazione per dispositivi Android denominata “AntiSPAM.apk“.

Alcuni samples di BRATA rilevati dal Malware Hunter JAMESWT

Photo Credits: CERT-AgID/JAMESWT

Back To Top