skip to Main Content

Cybercrime, 30 campagne contro l’Italia la scorsa settimana

Gli esperti di cybersecurity di CERT-AgID: L’Italia è stata attaccata da 30 campagne del cybercrime la scorsa settimana, che hanno sfruttato 6 famiglie malware: Emotet, AgentTesla, Formbook, Lokibot, Brata e Mlibot. Le campagne phishing sono state 14

Sono 30 le campagne del cybercrime che la settimana scorsa hanno preso di mira l’Italia. Di queste, una era generica e 29 espressamente mirate. Lo denunciano gli esperti di cybersecurity di CERT-AgID, che hanno rilevato lo sfruttamento di sei famiglie malware:

  • Emotet – sette campagne a tema “Resend” veicolate tramite email con allegati ZIP con password contenenti file XLS;
  • AgentTesla – tre campagne italiane a tema “Pagamenti”, “Documenti” e “Ordine” veicolate tramite email con allegati ISO e IMG;
  • Formbook – tre campagne italiane a tema “Ordine” e “Pagamenti” veicolate tramite email con allegati DOC, XLSX ed XZ;
  • Lokibot – campagna generica a tema “Pagamenti” veicolata tramite email con allegati ZIP;
  • Brata – campagna italiana a tema “Banking” veicolata tramite SMS con link al download di file APK;
  • Malibot – diffusi gli IoC relativi ai malware individuati nelle indagini di F5.

Infine, su un totale di 14 campagne di phishing, sono otto i brand coinvolti la scorsa settimana. Questi hanno interessato il settore bancario, ad esclusione di “Webmail generic”, che riguarda una campagna di phishing mirata al furto di credenziali webmail.

Back To Top