skip to Main Content

Cybercrime, 28 campagne contro l’Italia la scorsa settimana

L’Italia è stata presa di mira da 28 campagne del cybercrime la scorsa settimana. Gli esperti di cybersecurity del CERT-AgID rilevano i malware Formbook, AsTesla, AgentTesla e Sharkbot. Il phishing punta anche la PA

L’Italia è stata presa di mira da 28 campagne del cybercrime la scorsa settimana, di cui tre generiche e 25 espressamente mirate. Lo denunciano gli esperti di cybersecurity del CERT-AgID, che hanno rilevato quattro famiglie malware:

  • Formbook – Tre campagne italiane a tema “Ordine” veicolate tramite email con allegati ZIP e LZH;
  • AsTesla – Due campagne italiane a tema “Ordine“, di cui una veicolata tramite Guloader, diffuse tramite email con allegati GZ;
  • Sharkbot – Campagna italiana a tema “Avvisi di sicurezza” veicolata tramite link al download di APK. L’applicazione Mister Phone Cleaner risulta in realtà essere il dropper SharkbotDropper che nel caso di dispositivi italiani o britannici, che presentano applicazioni bancarie specifiche, scarica ed esegue il bot Sharkbot;
  • AgentTesla – Campagna italiana a tema “Ordine” veicolata tramite email con allegati GZ.

Infine, su un totale di 29 campagne di phishing, alcune delle quali mirate per la Pubblica amministrazione, sono 18 i brand coinvolti. Questi sono legati principalmente legati al settore bancario.

Back To Top