skip to Main Content

Cyber Warfare, da Anonymous Italia occhio per occhio contro Killnet

Da Anonymous Italia occhio per occhio nella cyber warfare contro Killnet: Gli hacker pro-Russia mettono nuovamente offline il sito della Polizia di Stato. La retaliation degli Anon non si fa attendere: la Polizia di Mosca è “Tango Down”

Occhio per occhio: Anonymous Italia lo aveva promesso a Killnet e ha mantenuto la parola. Il gruppo hacker pro-Russia – nell’ambito della sua campagna di cyber warfare contro l’Italia – ha lanciato una violenta ondata di attacchi DDoS contro il sito web della Polizia di Stato, mettendolo offline. A strettissimo giro c’è stata la risposta degli Anon italiani, che hanno fatto altrettanto con la Polizia di Mosca. Già nei giorni scorsi c’era stato un episodio analogo con aggressione e retaliation immediata, che aveva obbligato i threat actors della Federazione a fermare temporaneamente le loro operazioni. Ciò in quanto gli attacchi italiani stavano causando parecchi problemi a Mosca e alle sue istituzioni.

Back To Top