skip to Main Content

Buon 2018 da Difesa & Sicurezza, che succederà quest’anno?

Buon 2018 Da Difesa & Sicurezza, Che Succederà Quest’anno?

Le domande per il 2018 in ambito Difesa, lotta al terrorismo e cyber

Difesa & Sicurezza augura a tutti un buon 2018. L’anno scorso è stato molto importante in tanti settori. Da una parte ha visto il crollo di Isis, sia a livello militare sia ideologico. Dall’altra, c’è stato il boom di tutto ciò che è legato alla sicurezza informatica e all’IT. Dall’aumento di cyber attacchi in tutto il mondo all’arrivo delle cryptocurrencies nel panorama globale. Non sono mancati nemmeno eventi cross-over, come azioni di spionaggio e sabotaggio informatico o annunci di hacking da parte dei jihadisti Daesh. Questo conferma che i mondi della Difesa, della lotta al terrorismo e del cyberspazio sono sempre più strettamente collegati tra loro. L’anno appena cominciato, perciò, si prospetta ancor più coinvolgente e le domande non mancano. Che succede con Russia e Corea del Nord? Che fine farà lo Stato Islamico? Quali cyber minacce informatiche emergeranno? I Bitcoin si dimostreranno l’ennesima bolla o no?

Le novità di Difesa & Sicurezza per il nuovo anno

Difesa & Sicurezza nel 2018 crescerà ancora. A breve arriverà la english-version dei contenuti legati alla lotta al terrorismo. Poi, di tutti gli altri. Arriveranno nuovi professionisti, che ci permetteranno di migliorare ancora i nostri servizi e, speriamo, di crearne di nuovi. Lo stesso sito sarà rivisitato per essere più efficiente e di facile consultazione. Insomma, le novità non mancheranno su tutti i fronti. Continuate a seguirci e a inviarci suggerimenti e critiche costruttive. Il vostro parere per noi è fondamentale. Solo così potremo fare sempre meglio. L’informazione è un’arma potentissima e lo è ancora di più se unita a internet. Aiutateci a usarla al meglio contro chi diffonde propaganda e fake news o che cerca di rubare le nostre vite attraverso il cyberspazio, per poi rivendercele a caro prezzo.

Back To Top