skip to Main Content
Libia, anche gli Usa pressano per la smilitarizzazione di Sirte-Jufra
La posizione americana e l’imminente incontro Russia-Turchia rafforzano l’idea di congelare la situazione e ripartire…

Libia, anche gli Usa pressano per la smilitarizzazione di Sirte-Jufra

La posizione americana e l’imminente incontro Russia-Turchia rafforzano l’idea di congelare la situazione e ripartire dagli accordi di Skhirat. I protagonisti, però, non saranno più Sarraj e Haftar.
Libia, al-Mishri: L’aggressione di Haftar a Tripoli è finita
Si rafforza l’asse HCS-HoR sulla necessità di riprendere gli accordi di Skhirat. Resta da risolvere…

Libia, al-Mishri: L’aggressione di Haftar a Tripoli è finita

Si rafforza l’asse HCS-HoR sulla necessità di riprendere gli accordi di Skhirat. Resta da risolvere il nodo Sirte, che dovrebbe essere smilitarizzata. In cambio Sarraj potrebbe ottenere lo sblocco del petrolio.
Libia, a breve il terzo round di colloqui di alto livello Russia-Turchia
Mosca e Ankara, dopo al’annuncio che lavoreranno insieme per porre fine alla crisi tra il…

Libia, a breve il terzo round di colloqui di alto livello Russia-Turchia

Mosca e Ankara, dopo al’annuncio che lavoreranno insieme per porre fine alla crisi tra il GNA di Sarraj e l’LNA di Haftar, cercano una soluzione per smilitarizzare Sirte e Jufra e ripartire da Skhirat.
Iran, sabotaggio interno o cyber warfare dietro all’ondata di esplosioni?
Secondo alcuni analisti è la risposta di Israele agli attacchi di Teheran contro le pompe…

Iran, sabotaggio interno o cyber warfare dietro all’ondata di esplosioni?

Secondo alcuni analisti è la risposta di Israele agli attacchi di Teheran contro le pompe idriche. A rischio gli ISC, presi di mira da malware ad hoc. Si ipotizzano anche azioni cyber-cinetiche.
Libia, la Turchia: La tregua è condizionata al ritiro di Haftar da Jufra e Sirte
Ankara: GNA di Sarraj e LNA tornino alle posizioni prima del 2015. Per l’Est il…

Libia, la Turchia: La tregua è condizionata al ritiro di Haftar da Jufra e Sirte

Ankara: GNA di Sarraj e LNA tornino alle posizioni prima del 2015. Per l’Est il futuro dovrà essere negoziato dalla HoR di Tobruk. L’UE: I paesi della regione smettano di incitare la mobilitazione.
Back To Top