skip to Main Content
Siria, le SDF fermano la più importante cellula Isis tra Tabqa e Raqqa
Il gruppo dello Stato Islamico era specializzato negli omicidi mirati, anche di personalità locali. Intanto,…

Siria, le SDF fermano la più importante cellula Isis tra Tabqa e Raqqa

Il gruppo dello Stato Islamico era specializzato negli omicidi mirati, anche di personalità locali. Intanto, nell’area di Bsayrah a Deir Ezzor è in corso una grande operazione anti-Daesh.
Cyber security, Swascan aiuta SAP a risolvere vulnerabilità critiche
L’azienda italiana inserita nel Product Security Response Space della multinazionale, il principale fornitore di software…

Cyber security, Swascan aiuta SAP a risolvere vulnerabilità critiche

L’azienda italiana inserita nel Product Security Response Space della multinazionale, il principale fornitore di software ERP a livello globale, grazie alla cooperazione contro le minacce cyber.
Libia, Haftar attacca Sirte e forse compie un massacro a Tarhuna
L’LNA colpisce le forze di protezione mentre braccavano una cellula Isis. Intanto, nella roccaforte dei…

Libia, Haftar attacca Sirte e forse compie un massacro a Tarhuna

L’LNA colpisce le forze di protezione mentre braccavano una cellula Isis. Intanto, nella roccaforte dei fratelli Khani ci sono stati decine di omicidi. Il Generale teme un possibile voltafaccia pro-Sarraj?
DSEI, l’Italia conferma l’adesione al programma Tempest e non solo
MBDA coordinerà gli armamenti e migliorerà le prestazioni del caccia nel supporto aereo ravvicinato (CAS).…

DSEI, l’Italia conferma l’adesione al programma Tempest e non solo

MBDA coordinerà gli armamenti e migliorerà le prestazioni del caccia nel supporto aereo ravvicinato (CAS). Leonardo presenta l’elicottero AW149 e partecipa al programma anti-drone UK.
Libia, Sarraj attacca Haftar all’Aeroporto internazionale e a Qasr Ben Ghashir
Le forze del GNA avanzano sui due assi. Il Generale bombarda ancora Mitiga, ma deve…

Libia, Sarraj attacca Haftar all’Aeroporto internazionale e a Qasr Ben Ghashir

Le forze del GNA avanzano sui due assi. Il Generale bombarda ancora Mitiga, ma deve fare i conti con la perdita dei capi della milizia di Tarhuna e del centro operativo aereo ad Al-Jufra.
Back To Top