skip to Main Content

NATO: a Leonardo contratto dalla NCI per il BRIPES, evoluzione del BRASS

La NATO Communications and Information (NCI) Agency ha firmato con Leonardo un contratto per il BRIPES, evoluzione del BRASS. Il gruppo italiano svilupperà un sistema di comando e controllo C2 per i comandi navali dell’Alleanza Atlantica

Leonardo ha ottenuto in contratto da quasi 5,3 milioni di euro con la NATO Communications and Information (NCI) Agency per implementare la nuova generazione di sistemi dedicati alle comunicazioni ship-to-shore. Lo rende noto l’Agenzia dell’Alleanza Atlantica. Si tratta del BRASS IP Enhanced System (BRIPES), evoluzione del Broadcast, Ship-Shore and Maritime Rear Link System (BRASS), oggi ampiamente utilizzato dai membri della NATO sia per le telecomunicazioni strategiche delle forze navali sia per altri servizi. L’obiettivo del progetto è sviluppare una struttura che dia accesso alle forze navali di reazione immediata (Standing Naval Forces) e alle unità nazionali a servizi oggi disponibili solo tramite network IP siti sulle cose. Di fatto, il gruppo italiano lavorerà per fornire ai Comandi Navali dell’Alleanza un sistema di C2 che non si basi solo sui satelliti.

Back To Top