skip to Main Content

Cybercrime, phishing via cassetta di posta piena e messaggi in attesa

Analisi tecnica del Malware Hunter JAMESWT

Campagna globale phishing via cassetta di posta piena e messaggi in attesa. Obiettivo: sottrarre le credenziali della mail da una falsa pagina login del provider, tarata sull’account della vittima

La cassetta della posta elettronica quasi piena e 19 messaggi in attesa sono le nuove esche per una campagna phishing del cybercrime a livello globale.

Il link nella mail punta a una falsa pagina di login del provider, tarata sulla vittima. La richiesta della password, infatti, è già impostata sull’account a cui è stato inviato il messaggio malevolo.

Inserendo qualunque combinazione, però, questa risulterà comunque sbagliata.

L’obiettivo dell’operazione è rubare le credenziali di posta alla vittima.

 

Back To Top