skip to Main Content

Cybercrime, phishing in Italia via aggiornamento WebMail

Analisi tecnica del Malware Hunter JAMESWT

Ancora phishing in Italia via aggiornamento WebMail. L’esca è la richiesta di inserire la propria password. Attraverso un sito esca, si cerca di rubare le credenziali di posta elettronica

Ancora phishing in Italia attraverso una falsa richiesta di aggiornare la propria password di WebMail. La vittima riceve un messaggio in cui si comunica che per continuare a conservare la casella di posta elettronica, è necessario aggiornare la password attraverso un link.

Questo punta a un sito fake del provider, in cui è chiesto di inserire le proprie credenziali.

Digitando qualsiasi combinazione, questa risulterà errata dopo un breve caricamento.

Intanto, gli attori del cybercrime dietro alla truffa avranno rubato i dati della vittima.

Back To Top