skip to Main Content

Cybercrime, campagna RemcosRAT via falsa RFQ

Campagna RemcosRAT via RFQ. L’allegato 7z della mail, arrivata anche in Italia, contiene un file exe: il malware stesso

Una falsa Request For Quotation (RFQ) nasconde una nuova campagna globale RemcosRAT, arrivata anche in Italia.

L’allegato 7z della mail contiene un file exe: il malware stesso. Questo, se aperto, attiva la catena d’infezione. Remcos è un Remote Access Trojan (RAT) del cybercrime, associato soprattutto a campagne phishing a tema corriere e con un’ampia gamma di funzionalità: come il monitoraggio da vicino delle attività degli utenti, la registrazione dei contenuti audio e video, l’acquisizione di credenziali, il furto di valuta digitale, il download di payload aggiuntivi e l’esfiltrazione di dati riservati evitando il rilevamento e le sandbox.

I C2 del malware

Back To Top