skip to Main Content

Cybercrime, campagna Lokibot in Italia via Guloader

Analisi tecnica del Malware Hunter JAMESWT

Campagna Lokibot in Italia via Guloader. L’allegato gz della mail contiene un exe: il primo malware. Questo scarica il loader che effettua il download del payload successivo. Obiettivo: rubare info sensibili alla vittima

Lokibot è veicolato in Italia da una campagna a tema “ordine urgente”, che passa per Guloader.

L’allegato gz della mail contiene un file eseguibile: il primo malware. Questo, se aperto, scarica il loader che procede a effettuare il download del payload successivo. L’obiettivo del cybercrime dietro all’operazione è rubare informazioni sensibili alla vittima. Lokibot (alias Loki PWS e Loki-bot) è un information—stealer, che acquisisce credenziali, cryptocurrency wallets e altri tipi di dati. La campagna sembra molto simile a una generica, con il testo scritto in inglese e arrivata anche nel nostro paese ad agosto del 2021. Alcuni dei server di comando e controllo, infatti, sono identici.

Back To Top