skip to Main Content

Cybercrime, Apple esca per una nuova campagna phishing in Italia

Analisi tecnica del Malware Hunter JAMESWT

Apple è esca per una campagna phishing in Italia, costruita sull’esca di false modifiche al proprio ID

Apple e i suoi utenti sono le ultime vittime di una campagna phishing del cybercrime in Italia. L’esca è una falsa mail del supporto dell’azienda di Cupertino che segnala modifiche all’ID Apple della presunta vittima. Nel testo la si invita ad aprire un link per “riavviare” le informazioni nel caso siano stati altri ad apportarle. Il collegamento porta a una pagina fake di Apple in cui vanno inseriti l’ID e la password. Inserendoli, appare sempre il messaggio che non sono corretti e l’utente viene rimandato alla sezione “password dimenticata” del sito ufficiale. Nel frattempo, però, le sue credenziali saranno stati rubati. Attenzione, la truffa è costruita molto bene, tanto che tutti i link presenti sulla pagina falsa portano a sezioni reali del sito ufficiale. Inoltre, è scritta in italiano corretto senza errori.

La falsa mail di Apple

Il sito fake da cui vengono rubate le credenziali con la scusa dell’accesso al proprio ID

Back To Top